libri e giovani“Siamo felici di questa firma che renderà finalmente operativa la misura che il mondo delle piccole librerie aspettava. E’ un segnale incoraggiante per le centinaia di imprenditori del settore che ogni giorno garantiscono e presidiano il territorio dando un servizio alle nostre città, mantenendole culturalmente vive e dando una presenza di stimolo e di crescita” dichiara Paolo Ambrosini, il presidente di Ali, l’Associazione dei Librai aderente a Confcommercio, commentando la firma dei ministri Franceschini e Padoan del decreto attuativo delle misure di agevolazione fiscale per le librerie previste dalla Legge di bilancio 2018. “Da una prima lettura del documento – conclude il presidente di ALI – sono state accolte alcune nostre richieste per migliorare la misura proposta. Ringraziamo il ministro Franceschini per l’attenzione alle istanze proposte da Ali Confcommercio”.

Rispondi