Mibact cultura sistema museale nazionale

Cinque nuovi incarichi dirigenziali di seconda fascia sono stati assegnati all’interno della struttura del Mibact. Gli incarichi sono stati assegnati presso la Direzione Generale Archeologia, belle arti e paesaggio, la Direzione generale Biblioteche e istituti culturali e la Direzione Generale Educazione e Ricerca. L’assegnazione è contenuta nel relativo decreto a firma del ministro Franceschini.

Una risorsa sarà impiegata presso la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia, rientrante nella competenza della DG Archeologia, belle arti e Paesaggio. Sono due le risorse assegnate, invece, alla DG Biblioteche e Istituti Culturali. Esse saranno impiegate rispettivamente presso il Servizio II – Patrimonio bibliografico e diritto d’autore della Direzione e presso l’Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche. I rimanenti due incarichi sono assegnati nella DG Educazione e ricerca rispettivamente nell’Istituto superiore per la conservazione e il restauro e nell’Opificio delle pietre dure.

Si tratta di incarichi già scaduti o in scadenza rispetto ai quali nei mesi scorsi erano stati pubblicati interpelli per la loro assegnazione. Per la sostituzione di tali incarichi, infatti, i relativi direttori generali avevano fatto richiesta alla Direzione competente del Mibact nei mesi scorsi.

Approfondimenti:

Decreto di assegnazione di 5 risorse dirigenziali

Rispondi