E’ attivo sul sito della direzione generale Arte e Architettura contemporanee e periferie urbane del Mibact il bando della XVI edizione del Premio New York, che offre a due giovani artisti la possibilità di vivere 6 mesi a New York (gennaio-giugno 2019), al fine di “sviluppare le proprie capacità creative a contatto con l’ambiente culturale e artistico degli Stati Uniti”. L’iniziativa è promossa dal ministero degli Esteri, dall’Istituto italiano di Cultura a New York, dall’Italian Academy for Advanced Studies in America e dalla DGAAP. Oltre al biglietto aereo, i due vincitori riceveranno un assegno mensile di 4mila dollari (per vitto e alloggio), nonché la possibilità di disporre di uno spazio presso l’International studio & Curatorial Program di Brooklyn.

Gli artisti prescelti potranno partecipare alle attività culturali organizzate dall’Istituto Italiano di Cultura e dall’Italian Academy e assistere, come auditori, previa autorizzazione dell’insegnante, a lezioni presso la Columbia University in storia dell’arte, teoria cinematografica, arti visive e architettura. Alla fine del soggiorno, gli artisti organizzeranno una mostra delle loro opere presso gli spazi espositivi dell’ISCP (International Studio & Curatorial Program) a Brooklyn o presso altre Istituzioni a Manhattan. Il “Premio New York” verrà assegnato da una Commissione internazionale composta da personalità della cultura americana e italiana.

Approfondimenti:

XVI edizione del Premio New York – bando

Rispondi