Museo Novecento M9 MuseiLa Fondazione di Venezia ha pubblicato un bando per la selezione del direttore del Museo del Novecento M9 che aprirà i battenti nel centro di Mestre il 1 dicembre 2018. L’incarico avrà durata triennale rinnovabile con un compenso di centomila euro lordi annui. Tra le funzioni ci sono la programmazione e il coordinamento di tutte le attività culturali e scientifiche di M9, incluse la valorizzazione e promozione del patrimonio museale e l’organizzazione di mostre temporanee, la direzione del personale e la progettazione di iniziative di divulgazione, formazione e ricerca legate alle attività espositive. Le candidature dovranno essere inviate entro venerdì 8 giugno.

LA FONDAZIONE DI VENEZIA

La Fondazione di Venezia è una fondazione di origine bancaria costituita nel 1992 a seguito della cosiddetta legge Amato (218/1990), che portò alla privatizzazione delle Casse di Risparmio e delle Banche del Monte. La Fondazione di Venezia è un ente privato, senza finalità di lucro, volto al miglioramento della qualità della vita e alla promozione sociale e culturale della collettività veneziana.

Scopo della Fondazione è la promozione della società civile e del capitale umano, nella dimensione storica, sociale, economica e culturale di Venezia e delle sue proiezioni. Per il raggiungimento di tale scopo, la Fondazione indirizza le proprie attività istituzionali in Italia e all’estero a fini di utilità sociale e di promozione dello sviluppo economico preminentemente nel campo dei processi formativi, di ricerca e culturali, e comunque nei settori dell’educazione, istruzione e formazione, della ricerca scientifica e tecnologica, dell’arte, attività e beni culturali. Tra le iniziative assunte dalla Fondazione di Venezia vi è l’istituzione e realizzazione a Venezia di un museo dedicato alla storia del Novecento denominato “M9 – Museo del Novecento”.

IL MUSEO M9

M9 è un distretto di innovazione tecnologica, per la cultura, il retail, eventi artistici e di intrattenimento, posizionato strategicamente, all’interno del Comune di Venezia, nel centro di Mestre. M9 sarà un polo culturale di nuova concezione, con un museo, spazi espositivi, una mediateca-archivio, aree per le attività didattiche e servizi al pubblico. M9 nasce per far conoscere il passato, comprendere il presente e avere fiducia nel futuro: sarà un luogo in cui rappresentare, studiare e interrogarsi sulla modernità e la contemporaneità. M9 è un’ambiziosa e impegnativa operazione di rigenerazione urbana, che la Fondazione sta portando avanti da diversi anni per la realizzazione di quello che sarà un punto di riferimento per la città e l’area metropolitana al centro della quale Mestre insiste. Sarà un centro in cui qualità architettonica, servizi innovativi e nuovi spazi collettivi coroneranno un’istituzione culturale di nuova concezione, capace di offrire un palinsesto culturale ricco, vario e attento alle istanze di pubblici differenti.

M9 – Museo del Novecento è il museo di narrazione, immersivo e multimediale, che la Fondazione si è impegnata a realizzare in virtù dell’Accordo di Programma siglato dalla Fondazione di Venezia, dalla Regione del Veneto dal Comune di Venezia, dalla Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici del Veneto, dalla Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici di Venezia e Laguna il 15 dicembre 2009 e che verrà inaugurato il 1 dicembre del 2018. L’esposizione permanente del museo è basata su una collezione digitale e sull’utilizzo di tecnologie espositive all’avanguardia. I contenuti multimediali dell’esposizione permanente provengono dai principali archivi italiani pubblici e privati.

Approfondimenti:

Il bando per la selezione del direttore del museo M9

Rispondi