foto tratta da http://www.turismo.beniculturali.it/

Tutto pronto per l’Accelerathon di Napoli del 17 e 18 maggio, dedicato all’innovazione del turismo nelle top destination italiane. L’evento – spiega la dg Turismo del Mibact – sarà preceduto, giovedì mattina, da un workshop aperto a tutti nella Sala dei Baroni all’interno di Castel Nuovo – Maschio Angioino sul tema: ‘Diventare imprenditori nel turismo‘.

Aperto dai saluti di benvenuto dell’Assessore Cultura e Turismo del Comune di Napoli, Nino Daniele, che interverrà sulle “Sfide del turismo sostenibile a Napoli“, sarà seguito dagli interventi dell’Assessore allo Sviluppo e Promozione del Turismo della Regione Campania, Corrado Matera su “Politiche della Regione Campania per la gestione dei flussi turistici“; dal Dirigente alle Politiche del Turismo MiBACT, Francesco Tapinassi su “Gli esiti del Town Meeting: la road map disegnata dagli attori del turismo delle grandi destinazioni italiane“; da Antonio Minguzzi, Direttore Generale Fondazione Banco di Napoli su “La storia come prodotto turistico“; da Andrea Lecce, Direzione Sales Marketing di Intesa Sanpaolo su “L’accordo Intesa Sanpaolo-MiBACT per il rilancio del turismo“.

L’ultimo intervento sarà del Responsabile Area Imprenditorialità, Incentivi e Innovazione di Invitalia, Andrea Miccio che illustrerà “Gli strumenti gestiti da Invitalia per la nascita di nuove imprese“. Sarà infine il Direttore Generale Turismo MiBACT, Francesco Palumbo, a tenere le conclusioni dei lavori del workshop. Partirà, subito dopo, la full immersion di 36 ore tra startupper, tutor e mentor di Invitalia per accelerare lo sviluppo dei progetti relativi alle 20 proposte finaliste sui tre temi al centro dell’Accelerathon: Smart City, Mobilità e Accoglienza.

Rispondi