Venezia folla turismoLa Direzione Turismo del Mibact ha dovuto procedere alla ripubblicazione della graduatoria per il Tax Credit Riqualificazione rivolto alle imprese che operano nel settore a causa di un errore nella versione diffusa qualche giorno fa. “A causa di un refuso – si legge in una nota della Dg Turismo -, la stampa della graduatoria ha previsto l’articolazione della fruizione del credito d’imposta in tre quota annuali, anziché in due di pari importo, a decorrere dal periodo di imposta successivo a quello in cui gli interventi sono realizzati. E’ in fase di pubblicazione la versione corretta della graduatoria. Si specifica anche che sono in corso le verifiche, preliminari all’invio del documento all’Agenzia delle Entrate, a proposito dei limiti vigenti in materia di aiuti “de minimis” per le singole imprese che abbiano presentato istanza. La verifica è in fase di ultimazione. La pubblicazione della nuova graduatoria comprenderà i correttivi da applicare ad alcune istanze per il rispetto del tetto imposto dagli aiuti detti e l’accesso di ulteriori imprese, in ragione dell’avanzo risultante”.

Leggi anche:

Turismo, 60 milioni dal tax credit riqualificazione. Franceschini: forte sostegno al settore alberghiero

Assoturismo: Pochi secondi e il tax credit vola via. Cambiare procedura

Rispondi