cinemaMario Lorini è il nuovo Presidente dell’Anec, l’Associazione nazionale esercenti cinema. È stato eletto ieri durante il Congresso nazionale che ha eletto i nuovi vertici associativi. Lorini, 59 anni, è esercente di Poggibonsi, dove gestisce la multisala Politeama e il cinema Garibaldi, e ha dato inoltre vita alla “multisala naturale” che comprende anche il Boccaccio di Certaldo, il Cinema S. Agostino e il Teatro del Popolo di Colle Val d’Elsa.

“Già presidente FICE nel periodo 2006-2013 – si legge in una nota – Lorini ha ringraziato Alberto Francesconi per l’impegno profuso alla presidenza negli ultimi mesi e Giuseppe Citrigno, che ha ritirato la propria candidatura a seguito dell’identità di vedute prospettata. Nel programma di Lorini, condiviso da tutti i presenti, oltre all’attenzione per tutti i temi di rilevanza primaria per l’associazione, emerge con forza la necessità di imprimere determinazione e velocità nelle azioni e nelle imminenti sfide che attendono l’esercizio e nei rapporti con la filiera, oltre a una profonda riorganizzazione dell’Anec, tanto nelle modalità di rappresentanza quanto nella struttura associativa”.

Insieme a Lorini, sono stati eletti vicepresidenti Giorgio Ferrero (vicario), Luigi Grispello, Andrea Malucelli, Alberto Passalacqua, oltre ai delegati nazionali dei Multicinema (Enrico Signorelli) e del Piccolo Esercizio (sarà nominato a breve il successore di Antonio Sancassani). Tesoriere è Massimo Lazzeri. Nel Collegio dei Revisori dei Conti eletti Gianni Bernardi, Roberto Ferrari, Fabrizio La Scala.

Rispondi