artlab“BASE Milano è allestito, lo staff è pronto e mancano poche ore all’apertura dei desk di ArtLab 18 Milano. Cominceremo con un incontro sul tema del lavoro in ambito culturale, continueremo parlando di musei e offriremo a tutti voi tante occasioni di incontro e scambio sui temi più caldi dell’agenda culturale. Non mancate!”. Gli organizzatori annunciano così in una mail l’imminente inizio della due giorni che a Milano ha portato oltre 500 persone per uno degli appuntamenti più attesi dell’anno in ambito culturale. Un’opportunità per “rompere l’isolamento e trovare occasioni per confrontarsi fuori dagli spazi formali”, ha detto Ugo Bacchella in un’intervista ad AgCult qualche giorno fa. “Nel mondo della cultura – ha detto – non ci si può rinchiudere ognuno nel proprio angolo”. AgCult, media partner di ArtLab 18, seguirà i lavori e pubblicherà cronache, interviste e approfondimenti da Base Milano.

I TEMI

Per il terzo anno, ArtLab. Territori, Cultura, Innovazione torna a BASE Milano il 24 e 25 maggio 2018 per una delle due tappe principali dell’edizione 2018. Oltre al contributo delle imprese culturali e creative alla valorizzazione dei patrimoni materiali, immateriali e digitali saranno numerosi i temi che verranno affrontati nelle sessioni:

  • Forum europeo degli investimenti 2018
    Pitch europeo di startups (servizi e prodotti per cultura); quali strumenti finanziari per gli investimenti in cultura; che cosa cercano gli investitori?
  • Tre obiettivi per l’agenda culturale del nuovo Parlamento
  • Il ruolo sociale dei musei
  • Le numerose sfide del Museo Munch di Oslo
  • Pensare digitale: esperienze di innovazione digitale nel patrimonio
  • Scenari, bisogni e aspettative del lavoro nelle ICC
  • Workshop preparatorio al The Arts+ Innovation Summit

One Comment

  1. Pingback: ArtLab 18 Milano: tutto pronto, si parte - WordWeb

Rispondi