restauroÈ aperto il nuovo bando di concorso per accedere alla Scuola di Alta Formazione dell’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro e diventare restauratori di beni culturali. Il concorso non pone limiti di età e prevede una prova di italiano per i soli studenti stranieri, una prova grafica, un test attitudinale a carattere pratico-percettivo, e una prova orale. La bibliografia verrà pubblicata non oltre il trentesimo giorno successivo alla data di scadenza del bando. Il termine per presentare le domande è il 22 giugno. I posti disponibili sono 25, così ripartiti:

  • per il percorso formativo professionalizzante 1 (lapidei e superfici decorate dell’architettura) 5 posti a Matera
  • per il percorso formativo professionalizzante 2 (tele e tavole) 5 a Matera e 10 a Roma
  • per il percorso formativo professionalizzante 4 (settore archeologico, metalli e leghe, ceramica etc.) 5 posti a Roma

Approfondimenti:

Scarica il bando di ammissione

Rispondi