Cimitero_ebraico_di_Firenze_Viale_AriostoCon le sue cappelle in stile neo-rinascimentale, la piramide egizia insieme ad altri monumenti funebri logorati dal tempo ma altamente suggestivi e rappresentativi del mondo ebraico, il cimitero monumentale di viale Ariosto è sicuramente uno dei luoghi suggestivi di Firenze da scoprire. L’opportunità di farlo la offre domenica 3 giugno (ore 11) la visita guidata promossa dal Museo ebraico attraverso CoopCulture.

Un alto muro di cinta custodisce un importante tesoro culturale per il suo carattere storico e artistico e il nome di personaggi illustri legati alla comunità ebraica fiorentina. Aperto nel 1777 il cimitero servì alla città per circa un secolo, fino alla realizzazione del nuovo in zona Rifredi. Fra i molti monumenti spicca la piramide egizia in memoria di David Levi, presidente della Comunità ebraica fiorentina, costruita nell’Ottocento.

La visita guidata ha un costo di 9 euro a persona, per partecipare è necessario presentarsi al cancello del cimitero 15’ prima della partenza (Viale Ludovico Ariosto, 16), prenotazione obbligatoria al numero 055 234 6654 o sinagoga.firenze@coopculture.it.

Rispondi