mibact-ministero cultura

Franca Gambini e Rodolfo Santilocchi sono stati confermati rispettivamente Presidente e Vice Presidente dell’Accademia Agraria di Pesaro. Un incarico che avrà durata triennale e che durerà fino al 31 dicembre 2020.

In base allo Statuto dell’Istituto, Presidente e Vice Presidente sono scelti tra gli accademici ordinari dal Corpo Accademico. Quest’ultimo, riunito in assemblea, elegge le cariche rappresentative con votazione segreta in assemblea. Gli incarichi devono poi essere confermati con decreto di conferimento dal Mibact.

STORIA DELL’ACCADEMIA AGRARIA DI PESARO

L’Accademia fu fondata nel 1827 con l’assenso di Papa Leone XII, che ne approvò il primo Statuto il 12 giugno 1828. In esso, si stabiliva che fine dell’istituto era “di perfezionare e propagare l’agricoltura” attraverso le riunioni dei soci e gli esperimenti agrari eseguiti dagli stessi. Anche le lezioni di agricoltura teorico-pratiche tenute agli addetti ai lavori e la pubblicazione delle memorie avrebbero contribuito al raggiungimento di tale finalità.

Essa svolge tuttora l’opera per la quale è stata istituita: diffondere la cultura agronomica e dibattere i temi legati alle nuove scoperte scientifiche e alle evoluzioni della tecnica agraria.

L’Accademia si occupò anche dell’istituzione della Scuola Agraria da cui ha tratto origine l’attuale Istituto Tecnico Agrario di Pesaro. Indice annualmente il concorso “Esercitazioni agrarie” per promuovere lo studio e la ricerca nel campo delle discipline agrarie.

Dal 1829, la Biblioteca dell’Accademia raccoglie pubblicazioni specializzate sull’agricoltura e sulle discipline correlate. La formazione del fondo librario della Biblioteca fu attuata con l’acquisizione di libri ricevuti in dono o frutto di scambio. Anche la stampa delle “Esercitazioni dell’Accademia Agraria in Pesaro” contribuì ad arricchire il patrimonio librario dell’Istituto. Nelle Esercitazioni, sono pubblicati i contributi scientifici di maggior rilievo. Il fondo librario ammonta, ad oggi, a circa 26.300 volumi di cui 5.000 monografie e 80 testate. Queste ultime comprendono  annali e bollettini di Accademie, Istituti e Società con interessi affini.

Approfondimenti:

Nomina del Presidente e del Vice Presidente dell’Accademia Agraria di Pesaro

Rispondi