internet app turismo digitale

Il Mibact ha designato, con decreto, i Responsabili del trattamento dei dati personali in quanto organo titolare dello stesso. Le nomine avranno validità fino alla revoca da parte del Ministero. Il decreto ministeriale è stato adottato nel rispetto del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e alla libera circolazione di tali dati. L’adozione risponde all’entrata in vigore del Regolamento il 25 maggio 2018.

Oltre al Capo di Gabinetto e al Segretario generale, sono nominati Responsabili i Direttori generali degli organi centrali del Mibact e il Direttore dell’Organismo indipendente di valutazione della performance. Nominati Responsabili anche i Direttori degli Istituti dotati di autonomia speciale di livello dirigenziale generale e non generale.
Il Direttore generale Organizzazione del Mibact esercita funzioni di supporto tecnico, amministrativo e normativo in materia, come disposto dal decreto ministeriale 10 dicembre 2009.

I COMPITI DEL RESPONSABILE

Il Responsabile del trattamento svolge compiti di direzione, coordinamento, controllo sui soggetti incaricati. Tra i suoi compiti rientrano anche la formazione e l’informazione sul corretto trattamento dei dati personali.

In particolare, il Responsabile ha l’obbligo di individuare e nominare responsabili esterni del trattamento, in tutti i casi previsti dalla legge. Ha l’obbligo di informare il titolare del trattamento di eventuali modifiche in merito all’aggiunta, la sostituzione o la soppressione di altri responsabili esterni o sub responsabili. Il Responsabile comunica agli esterni le disposizioni del titolare in termini di misure tecniche e organizzative, quali garanzie di conformità del trattamento al Regolamento UE.

Se il responsabile esterno del trattamento omette di adempiere ai proprio obblighi, il Responsabile conserva l’intera responsabilità dell’adempimento nei confronti del titolare. Adotta, per questo motivo, misure, strumenti e dispositivi necessari per la protezione dei dati. Gestisce il consenso degli interessati al trattamento dei dati e informa in maniera trasparente gli stessi sulle modalità di gestione e di protezione. Stesso tipo di informazione viene fornito agli interessati sulla valutazione d’impatto dell’eventuale uso di nuove tecnologie rispetto ai dati.

Il Responsabile predispone e aggiorna sistematicamente il registro delle attività di trattamento dei dati personali trattati per conto del titolare. Coopera con quest’ultimo, su richiesta, con l’Autorità di controllo nell’esecuzione dei suoi compiti.

Il Responsabile ha l’onere di nominare, assieme al titolare, il Responsabile della protezione dei dati personali del Ministero (DPO – Data Protection Officer). Collabora con il titolare e il responsabile della sicurezza dei dati personali nell’attuazione delle ispezioni interne ed esterne all’Amministrazione.

Approfondimenti:

Decreto di nomina dei Responsabili del trattamento dei dati personali

Rispondi