mibact-ministero cultura

Sono stati nominati due esperti esterni che opereranno nel Nucleo di Valutazione e Verifica degli Investimenti Pubblici. La nomina è avvenuta con decreto del Direttore Generale Bilancio del Ministero dei Beni Culturali, a seguito della procedura di selezione avviata lo scorso 19 aprile.

A ricoprire gli incarichi saranno Marcello Minuti, componente con specifica esperienza di programmazione, attuazione e valutazione di piani, programmi e progetti nelle aree di competenza del Mibact. Secondo componente esterno è Salvatore Aurelio Bruno, con esperienza specifica nella valutazione d’impatto di norme e regolamenti nei settori di competenza del Ministero.

I vincitori della selezione dovranno accettare l’incarico entro 7 giorni dalla data di pubblicazione del decreto della Direzione Generale Bilancio del Mibact. Il contratto che sottoscriveranno avrà scadenza al 31 dicembre 2019.

FUNZIONI E NATURA DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI INVESTIMENTI PUBBLICI

Un decreto ministeriale del dicembre scorso aveva provveduto alla ricostituzione del Nucleo Valutazione e Verifica degli Investimenti Pubblici per il triennio 2018-2020. La ricostituzione è stata finanziata con le risorse appositamente stanziate e destinate nello stato di previsione della spesa del Mibact al capitolo concernente “Funzionamento del Nucleo di valutazione”.

Il Nucleo Valutazione e Verifica degli Investimenti pubblici è una delle unità tecniche istituite con la legge n. 144 del 1999, in tema di misure in materia di investimenti, “al fine di migliorare e dare maggiore qualità ed efficienza al processo di programmazione delle politiche di sviluppo”. Il Nucleo ha, infatti, “il compito di garantire il supporto tecnico nelle fasi di programmazione, valutazione, attuazione e verifica dei piani, programmi e politiche d’intervento promossi e realizzati dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo”. Il Nucleo è organismo autonomo dal punto di vista amministrativo, organizzativo e funzionale e opera presso il Servizio I – Affari generali e Contrattualistica della DG Bilancio.

COMPOSIZIONE DELL’ORGANO

Con precedente procedura pubblica, conclusa nel mese di aprile, si erano selezionati i funzionari tecnico e amministrativo quali componenti interni del Nucleo. I ruoli erano stati assegnati rispettivamente a Elisabeth Giuliana Eleonora Videtta e a Valentina Nagali.

I componenti del Nucleo, quindi, sono professionalità interne ed esterne all’Amministrazione. A queste ultime è possibile ricorrere qualora sia necessaria l’integrazione dei Nuclei “per valutazioni particolarmente complesse”.
I componenti del Nucleo devono assicurare la propria indipendenza. Non possono intrattenere né aver intrattenuto “di recente, direttamente, indirettamente o per conto di terzi, relazioni che possano condizionare la lor autonomia di giudizio”. Ad essi sono vietati lo svolgimento di incarichi o la prestazione di consulenza che possano porli in posizione di conflitto di interesse. L’indipendenza dei componenti è valutata con periodicità annuale e, al venir meno di essa, il componente si intende automaticamente decaduto.

Approfondimenti:

Esiti dell’avviso di selezione di esperti esterni

Esiti dell’avviso di selezione di esperti interniù

Leggi anche:

Mibact, ricostituzione Nucleo Valutazione e Verifica degli Investimenti Pubblici per il triennio 2018-2020

Mibact, al via le selezioni per la ricostituzione del Nucleo di valutazione e verifica degli investimenti pubblici del Mibact

Rispondi