Due nuovi Cammini vanno ad aggiungersi alla famiglia di vie verdi che attraversano l’Italia: la Via Matildica del Volto Santo – da Mantova a Lucca attraverso Lombardia, Emilia-Romagna e Toscana – e lo Jacobsweg Südtirol – che taglia trasversalmente tutta la Provincia di Bolzano – noto anche come Cammino di San Giacomo, variante tirolese del tracciato austriaco del Cammino di Santiago di Compostela. Ne dà notizia la Dg Turismo del ministero dei Beni culturali.

A meno di un anno dalla pubblicazione dell’Atlante Digitale dei Cammini d’Italia, il contatore dei Cammini sale a 44 dagli iniziali 41. Prosegue anche il processo di proposta da parte delle Regioni di altri nuovi cammini, ad oggi 116, 72 dei quali ancora non soddisfano gli 11 criteri di qualità individuati dal Comitato istituito per il 2016 Anno dei Cammini D’Italia.

La Via Matildica del Volto Santo corre lungo le terre dei Canossa, riscopre il passato offrendo una diversa idea di sviluppo al territorio. Un Cammino che comprende 11 tappe e 9 POI con l’ambizione di ricucire la strada tra Europa e Mediterraneo.

Lungo le 6 tappe e i 6 POI del Cammino di San Giacomo – Jacobsweg Südtirol si incontrano le testimonianza della devozione tirolese per San Giacomo, patrono dei viaggiatori e dei pellegrini, come testimoniano venticinque, fra chiese e cappelle a lui dedicate, presenti sul territorio.

Leggi anche:

Cammini e Percorsi: 2 nuovi immobili sulla Ciclovia VEnTO

Rispondi