“Ho sentito con piacere il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, all’assemblea Coldiretti annunciare la bocciatura del Ceta, il trattato con il Canada killer di agricoltura,ambiente e vero made  in Italy. Un atto coerente con gli impegni elettorali”. Questo il commento di Alfonso Pecoraro Scanio, ex ministro dell’Ambiente e presidente della Fondazione Univerde, alle parole del vicepremier, che ieri ha annunciato che la maggioranza di governo non intende ratificare il trattato di libero scambio tra Canada e Unione Europea. “Ora – prosegue Pecoraro Scanio – va difeso dagli attacchi smodati di industrialisti senza scrupoli e dagli sgambetti di burocrati sensibili alle lobby del cibo spazzatura complici del falso made in Italy. Spero che il governo dia subito uno stop anche a trattati simili che la Ue vuole stipulare con altri Paesi.”

Leggi anche:

Governo, ex ministro Pecoraro Scanio in Senato per campagna #NoCeta

Rispondi