Paestum tempio Atena museiScadrà il 27 settembre il bando di gara per i lavori di “Riqualificazione, restauro ed adeguamento funzionale ed impiantistico presso il Parco Archeologico di Paestum, finalizzati all’implementazione dell’offerta di visita, al miglioramento della fruizione in sicurezza e dell’accessibilità da parte dei disabili, al contenimento del fabbisogno energetico dell’area comprendente la cinta muraria da Porta Aurea a Torre 18 e le Insulae IS (4-6), IS (6-8), IS (8-10), IS (8-12)”. A titolo esemplificativo, l’appalto prevede il consolidamento murario, la rimozione dellavegetazione infestante e la realizzazione nuovi percorsi per indirizzare l’utenza verso i nuovi monumenti restaurati o rimessi in evidenza.

La procedura è stata indetta da Invitalia in qualità di Centrale di Committenza per l’aggiudicazione dell’appalto per conto del ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Parco Archeologico di Paestum.

L’importo totale dell’appalto è di 6.744.879,32 mln – di cui 172.762,25 euro per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso – finanziati con i fondi del PON Cultura e Sviluppo 2014 – 2020. Il termine finale per l’esecuzione dell’appalto è di 730 giorni naturali e consecutivi.

Per approfondimenti:

Leggi il bando di gara

Leggi anche:

Mibact, Paestum sbarca in Cina: nel 2019 una mostra sulla cultura mediterranea antica

Rispondi