Gli interventi di manutenzione straordinaria dell’Istituto Luce-Cinecittà S.r.l saranno finanziati per un ammontare pari a un milione di euro circa. La somma deriva dagli utili del Gioco del Lotto e dai Fondi Cipe relativi all’esercizio finanziario 2017 ed è stata disposta con decreto del Mibac.

Nello specifico, 700.060 mila euro derivano dai Fondi Cipe e dai proventi del Gioco del Lotto. I restanti 492.647 mila euro sono stati invece stanziati per l’esercizio finanziario 2018 ed attribuiti al Mibac nell’ambito del bilancio statale annuale.

CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI

Le risorse sono state stanziate considerando che nel 2017 l’Istituto aveva adottato un piano di manutenzioni straordinarie per l’intero comprensorio di Cinecittà. Il piano era stato previsto a seguito dell’acquisizione del ramo di azienda Cinecittà Studios S.p.A. e della fusione per incorporazione di Cinecittà Digital Factory e Cinecittà District Entertainment.

Con l’acquisizione nel luglio del 2017, erano state annunciate infatti varie tipologie di investimenti. Tra queste, figuravano gli interventi di manutenzione, potenziamento e messa in sicurezza dell’infrastruttura del comprensorio di Cinecittà.

Il Business Plan per il “Piano di sviluppo di Istituto Luce – Cinecittà 2017 – 2021” del 31 luglio 2017 elencava nel dettaglio le misure da prendere in tale direzione. Si prevedeva, in particolare, “ la ristrutturazione di edifici pericolanti, la realizzazione di opere finalizzate all’ottenimento dei Certificati di Prevenzione Incendi (CPI) per la presenza di pubblico, la sistemazione delle strade interne e degli spazi verdi, la bonifica dell’area Backlot e la messa a norma della piscina”.

L’ACQUISIZIONE DEL RAMO AZIENDALE

L’acquisizione del ramo aziendale di Cinecittà Studios ha comportato l’assunzione di diverse competenze in capo all’Istituto Luce – Cinecittà. Tra queste, la gestione dei teatri di prosa di via Tuscolana, le realizzazioni scenografiche, la produzione esecutiva e una varietà di servizi essenziali alla realizzazione di opere audiovisive filmiche, televisive, seriali e allo sviluppo dei nuovi media.

Incorporate anche le attività di post-produzione e restauro delle opere, la conservazione delle opere di produzioni terze con Cinecittà Digital Factory. Cinecittà District Entertainment ha portato invece nel nuovo istituto la competenza riguardo a mostre, eventi, ricezione turistica e tutti i servizi di visita al Sito, e una vasta attività di produzione e diffusione di editoria, audiovisivi, merchandising a marchio Cinecittà.

Approfondimenti:

Decreto di assegnazione delle risorse

Business Plan Istituto Luce-Cinecittà

Leggi anche:

Cinema: Istituto Luce-Cinecittà acquisisce il ramo d’azienda di Cinecittà Studios

Mibact, emanato l’atto di indirizzo alla società Istituto Luce-Cinecittà srl

Rispondi