Il progetto Routes4U – programma congiunto dell’Accordo parziale allargato del Consiglio d’Europa sugli Itinerari culturali e l’Unione Europea (Commissione europea / DG Regio) – ha l’obiettivo di rafforzare lo sviluppo regionale, la cooperazione culturale e la coesione sociale nelle quattro macro regioni dell’Unione europea (Adriatico-Ionica, Alpina, del Mar Baltico e del Danubio) attraverso gli Itinerari culturali del Consiglio d’Europa. In linea con l’obiettivo del progetto Routes4U di “rafforzare la partecipazione di reti e associazioni, coinvolgere gli stakeholder locali e incoraggiare processi bottom-up” e di porre “un’attenzione particolare ai giovani e all’imprenditoria femminile”, è stato lanciato un bando volto a creare una rete di giovani professionisti che lavorano sullo sviluppo regionale attraverso gli Itinerari culturali nelle quattro macro regioni. Il bando è rivolto a giovani con un’età compresa tra i 25 e i 35 anni: si può partecipare entro il 30 settembre compilando il modulo online.

OBIETTIVI DEL BANDO

Gli obiettivi del bando sono aumentare la visibilità delle quattro macroregioni dell’UE e degli itinerari culturali del Consiglio d’Europa attraverso il coinvolgimento di giovani professionisti; diffondere informazioni e conoscenze sulla cooperazione culturale, lo sviluppo regionale e il turismo sostenibile nelle quattro macroregioni dell’UE; sviluppare una piattaforma per lo scambio di informazioni su piccole e medie imprese, start-up e industrie creative nel campo degli itinerari culturali; stimolare lo scambio peer-to-peer tra i giovani che lavorano nelle 4 macroregioni sullo sviluppo regionale e sul turismo culturale.

GLI INCARICHI DELLA RETE

I giovani professionisti saranno incaricati di svolgere una serie di incarichi, come ad esempio: creare una rete macroregionale di professionisti tra cui un programma di mentoring con professionisti senior; sviluppare un piano d’azione per aumentare la visibilità dei giovani professionisti nelle quattro macroregioni dell’UE; diffondere le informazioni sullo sviluppo regionale e la cooperazione culturale nelle quattro macroregioni; rafforzare le conoscenze e le competenze professionali attraverso corsi di formazione e corsi sugli itinerari culturali. I giovani professionisti, membri della rete, saranno invitati a prendere parte agli eventi organizzati nell’ambito del progetto Routes4U, compresi i workshop tematici.

CRITERI DI AMMISSIONE E STRUTTURA DELLA RETE

Per partecipare al bando è necessario avere tra i 25 e i 35 anni ed avere almeno due anni di esperienza lavorativa in almeno in uno dei seguenti campi di specializzazione (gli stage possono essere considerati esperienza professionale): sviluppo economico, sviluppo regionale, turismo sostenibile, cooperazione culturale, turismo culturale eredità culturale e qualsiasi altro campo correlato agli itinerari culturali nelle quattro macroregioni dell’UE. Tra i membri della rete, quattro giovani professionisti (uno per macroregione) saranno i coordinatori per la rispettiva macroregione mentre il ruolo del presidente ruoterà tra i quattro coordinatori. Il mandato dei coordinatori sarà di due anni; il mandato del presidente sarà di 6 mesi. Le attività della rete saranno sviluppate dai membri e coordinate dal presidente e dai coordinatori. La rete di giovani professionisti sarà gestita dai suoi membri sotto la supervisione di Routes4U.

Per approfondimenti:

Routes4U: bando per creare una rete di giovani professionisti

Rispondi