spettacolo FUSMusica, danza e teatro per valorizzare il patrimonio artistico, architettonico, archeologico, monumentale e storico del territorio. La Regione Lazio ha indetto un nuovo avviso pubblico per stanziare 500mila euro destinati ad attività di spettacolo dal vivo da realizzare in sei ambiti territoriali: Città d’Etruria (necropoli etrusche di Cerveteri-Tarquinia, Parco archeologico di Vulci, siti di Pirgy e di Veio), Ville di Tivoli (centro storico, Villa Adriana, Villa D’Este, Villa Gregoriana e Santuario di Ercole vincitore), Città di Fondazione (ovvero i territori individuati dalla Legge regionale 2001 n.27), Cammini della spiritualità (tratti laziali della Via Francigena, del Cammino di Francesco e del Cammino di San Benedetto), Sistema di Ostia Antica e Fiumicino e Sistema della Via Appia Antica.

“Con questo nuovo avviso pubblico – commenta il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – vogliamo fornire una nuova occasione di valorizzazione del nostro territorio e del suo immenso patrimonio. Attraverso il finanziamento di spettacoli dal vivo di musica, danza e teatro potremo contribuire a migliorare la vita culturale delle comunità locali coinvolte e, allo stesso tempo, stimolare sempre più il pubblico esterno a visitare alcuni dei luoghi più affascinanti del nostro territorio”.

Entro il 17 settembre 2018 enti locali, enti di gestione delle aree naturali protette e organi ed istituti del MiBACT operanti negli ambiti territoriali corrispondenti alle aree individuate potranno presentare domanda in forma singola o associata. Le attività ammesse a contributo potranno essere realizzate entro il 31 luglio 2019.

Approfondimenti:

Per maggiori informazioni è possibile consultare la sezione cultura del sito della Regione Lazio

Rispondi