Marsilio editoriSi è spento nella notte il presidente della casa editrice Marsilio, Cesare De Michelis. Il ministro dei Beni culturali, Alberto Bonisoli, lo ha ricordato su Facebook: “Intellettuale, studioso, appassionato di cinema, bibliofilo raffinato, perdiamo uno dei più importanti editori italiani, scopritore di talenti come Margaret Mazzantini e Susanna Tamaro, uomo capace di cogliere e portare nel nostro Paese fenomeni letterari mondiali come la saga Millennium di Stieg Larsson, con la quale ha colto uno straordinario successo di vendite”.

Rispondi