L’Unione europea ha un nuovo Premio per la musica pop e contemporanea, dedicato agli artisti emergenti che rappresentano il sound europeo di oggi e di domani. Si tratta dei Music Moves Europe Talent Awards, gestiti da Eurosonic Noorderslag e cofinanziati dal programma Europa Creativa. L’obiettivo del Premio – che sostituisce l’European Border Breakers Awards (EBBA) – è celebrare gli artisti europei e aiutarli ad affacciarsi sul mercato internazionale. Le nomination saranno presentate a settembre al Reeperbahn Festival di Amburgo mentre i dodici vincitori saranno annunciati a novembre. I Premi saranno consegnati il 16 gennaio 2019 all’Eurosonic Noorderslag.

MUSIC MOVES EUROPE

Il Premio si inserisce nella più ampia strategia dell’Unione europea dedicata al settore. Nel 2015, la Commissione europea (DG EAC) ha avviato un dialogo con gli stakeholder del settore musicale in Europa allo scopo di individuare le principali sfide e i possibili modi per affrontarle, incluso il sostegno dell’UE. Così nasce “Music Moves Europe”, quadro di riferimento per queste discussioni e in generale per le iniziative e le azioni dell’UE volte a promuovere la competitività del settore musicale europeo (supporto alla creazione, promozione della diversità della produzione, ricerca di nuovi schemi per la distribuzione online e offline). Per il 2018 è stato ottenuto un budget di 1,5 milioni di euro per l’azione preparatoria “Music Moves Europe: Boosting European music diversity and talent” con l’obiettivo di testare azioni adeguate per finanziamenti UE post 2020 mirati alla musica. In questo contesto, la Commissione europea ha lanciato quattro bandi (due call for poposal e due call for tender) che serviranno a testare future linee di finanziamento per il settore musicale con il nuovo programma Europa Creativa 2021-2027. (Per approfondimenti leggi: La musica “muove” l’Europa: online 4 call per il settore musicale europeo)

EUROPA CREATIVA

Spazio alla musica nel programma Europa Creativa 2021-2027. Le priorità della sezione Cultura del programma saranno perseguite attraverso azioni orizzontali, settoriali e specifiche. Tra quelle settoriali c’è proprio il sostegno al settore della musica: promozione della diversità, della creatività dell’innovazione nel settore della musica, in particolare della distribuzione del repertorio musicale all’interno e al di fuori dell’Europa, delle azioni di formazione, allargamento e diversificazione del pubblico per il repertorio europeo, nonché sostegno per la raccolta e l’analisi di dati.

Per approfondimenti:

Music Moves Europe Talent Awards

Europa Creativa, Costa: in Parlamento chiederemo di aumentare le risorse

Europa Creativa, da comm. Cultura Camera apprezzamento per audizione Costa

Camera, approvati i pareri alla Nuova agenda europea per la cultura e a Europa Creativa

One Comment

  1. Pingback: Musica, l'Unione europea ha un nuovo Premio per gli artisti emergenti - WordWeb

Rispondi