terme-di-montecatiniIl ministero dei Beni culturali renda noto quale sia lo stato di avanzamento della candidatura e quali iniziative il Governo intenda promuovere a sostegno del progetto transnazionale “The Great Spas”. Lo chiede il deputato Maurizio Carrara (FI) in un’interrogazione indirizzata al Mibac, nella quale ricorda che l’Italia sta partecipando all’iniziativa promossa nel 2012 dalla Repubblica Ceca di candidatura seriale transnazionale de “The Great Spas in Europe” per l’iscrizione nella lista del patrimonio mondiale dell’Unesco, insieme con la Francia, la Germania, il Belgio, l’Austria, la Gran Bretagna

L’obiettivo della proposta è quello di tutelare e valorizzare il patrimonio storico artistico architettonico delle città termali, costruite tra il 1700 e la prima metà del 1900 in numerose località europee ed italiane.

Per l’Italia, la città di Montecatini è stata selezionata nel 2014 da un gruppo internazionale quale migliore tipologia di città termale e da allora partecipa attivamente al progetto di candidatura transnazionale “The Great Spas in Europe” per l’iscrizione nella lista del patrimonio mondiale dell’Unesco da cui è nata una rete internazionale di città termali.

Leggi anche:

Terme di Montecatini, è Alessandro Michelotti il nuovo amministratore unico

Federturismo: sempre più stranieri scelgono il mare italiano, in testa tedeschi

Benessere in cammino, lanciato il progetto “Via Francigena termale”

Rispondi