Verona ArenaLa Fondazione Arena di Verona ha pubblicato un bando a procedura aperta per l’affidamento del servizio di gestione della biglietteria e del sistema di accesso all’Arena. La gara avrà quale oggetto l’assegnazione di una serie di servizi e forniture. Il valore annuo stimato è di 2,5 milioni di euro. Il corrispettivo per i servizi consisterà in una commissione, che non dovrà comunque eccedere il 8,5 per cento medio da calcolarsi sul prezzo di vendita dei biglietti che per il Festival 2017 ha generato un fatturato lordo di circa 23,5 milioni euro. Il termine per presentare le offerte è il 14 settembre 2018.

Si indica quale oggetto principale la fornitura e gestione:

  1. di un sistema informatico per la vendita di biglietti e abbonamenti relativi agli spettacoli organizzati dalla Fondazione Arena di Verona comprensivo della fornitura dell’hardware, del software necessario nonché della relativa assistenza tecnica, manutenzione e servizio di vendita e incasso on-line, tramite la rete dei canali di prevendita nei punti vendita autorizzati di biglietti e tramite internet;
  2. di un servizio di call center informativo e dispositivo integrato con il sistema di biglietteria;
  3. di un servizio di housing e hosting del portale www.arena.it;
  4. del sistema di controllo accessi all’Arena di Verona; Il complesso dei servizi e delle forniture oggetto di assegnazione sono descritti in modo estensivo nel capitolato d’oneri allegato a questo bando.

L’offerente deve altresì impegnarsi:

  • a stipulare un contratto accessorio di sponsorizzazione delle attività e degli eventi promossi dalla Fondazione della stessa durata del servizio di biglietteria, con offerta di un corrispettivo annuo minimo di €. 1.200.000,00 (unmilioneduecentomila/00) oltre I.V.A.;
  • all’assunzione dell’obbligo di fornire attività promo-pubblicitarie degli eventi prodotti da Fondazione per un controvalore pari ad almeno €.1.200.000,00 (unmilioneduecentomila/00) oltre I.V.A. annui per tutta la durata del servizio di biglietteria.

Approfondimenti:

Leggi la documentazione di gara

Rispondi