ovidio“Ho presentato un emendamento al Milleproroghe che mette in sicurezza il Bimillenario di Ovidio. Nel testo infatti si prevede lo slittamento al 31 dicembre del 2019 della durata del comitato per le celebrazioni e dei termini per la rendicontazione degli eventi culturali previsti a Sulmona. Ora il ‘governo del cambiamento in peggio’ e la sua maggioranza Lega-M5s non hanno più scuse: votino a favore dell’emendamento insieme all’opposizione e permettano così il pieno dispiegarsi di una manifestazione così rilevante, anche a livello internazionale, a duemila anni dalla scomparsa del grande poeta latino. Del resto, nella scorsa legislatura, la legge per le celebrazioni del Bimillenario Ovidiano era stata approvata con un voto bipartisan. Chiediamo alla maggioranza gialloverde uno scatto, non per il bene del Pd, ma per Sulmona e il Paese intero”. Così la deputata Dem Stefania Pezzopane, dell’Ufficio di Presidenza del Gruppo Pd alla Camera, che insieme al collega Camillo D’Alessandro ha presentato l’emendamento salva Bimillenario di Ovidio.

Leggi anche:

Senato, via libera al ddl per i duemila anni dalla morte di Ovidio. Testo passa alla Camera

Guadagno (M5S): “Roma Capitale riabilita la memoria del poeta Ovidio”

Anno ovidiano, Pezzopane (Pd): sostenere interventi per promuovere vita e opere di Ovidio

Rispondi