L'ultima cena, affresco di Leonardo da VinciIl Polo museale della Lombardia intende promuovere e sostenere una più ampia fruizione del sito nel 2019, in occasione del cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci (2 maggio 1519). Pertanto, in previsione dei grandi afflussi al Museo e della grande visibilità che il Museo avrà per tutto l’anno 2019, ha pubblicato un bando di sponsorizzazione che riguarda il finanziamento dei servizi necessari per il prolungamento delle aperture al pubblico in occasione della Festa dei Musei e della Notte dei Musei, e di tutti i venerdì del 2019, a partire dal 18 gennaio, dalle 19 alle 22. La cifra richiesta è di 59 mila euro. Le offerte dovranno pervenire entro il 30 settembre 2018.

IL BANDO

Con il prolungamento dell’orario di apertura, il Polo della Lombardia intende offrire alla città e ai suoi visitatori nuove possibilità di visita con finalità culturali. in particolare, la sponsorizzazione riguarda il finanziamento dei servizi necessari per il prolungamento delle aperture al pubblico in occasione della Festa dei Musei e della Notte dei Musei. Il progetto riguarda anche il prolungamento delle aperture del Museo tutti i venerdì del 2019, a partire dal 18 gennaio.

Per ognuno di questi giorni è intenzione dell’Amministrazione prolungare oltre le ore 19,00 e per la precisione dalle 19,00 alle 22,00 l’orario di apertura del Museo, garantendo così l’accesso a 420 persone in più a serata, per un totale di oltre 20.000 persone in più nel 2019, in occasione del cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci. In occasione di queste aperture, le modalità di prenotazione e d’ingresso al Museo saranno quelle consuete.

Il costo a copertura del servizio – che include esclusivamente il pagamento del personale di vigilanza – è quantificato in: 59.000 euro. L’importo dovrà essere versato al Polo Museale della Lombardia in tre tranches quadrimestrali, in anticipo sulla prestazione.

BENEFICI PREVISTI PER LO SPONSOR

Lo sponsor avrà diritto a un accesso riservato per propri ospiti, a ingresso gratuito, entro un massimo di 600 ingressi nell’arco dell’anno. Durante le aperture straordinarie potrà posizionare un banner delle dimensioni di 2×1 mt max nello spazio d’ingresso del Museo, segnalando che “…consente l’apertura straordinaria del Cenacolo Vinciano”. Tale informazione potrà inoltre essere usata sul sito internet e sui canali social dell’impresa sponsorizzatrice, dalla data di stipula del contratto sino al 31 gennaio 2020.

Lo sponsor avrà altresì diritto a pubblicizzare la propria sponsorizzazione a mezzo stampa. Non sono comprese nella contropartita della sponsorizzazione altre forme di pubblicità o la presenza di stand o altre forme pubblicitarie all’interno del sito museale o davanti al suo ingresso.

Approfondimenti:

Leggi il bando

Rispondi