Siae logo“Auguri di buon lavoro a Mogol, nuovo presidente del consiglio di Gestione della Siae. Una figura di alto profilo, con una storia di grandi successi alle spalle. Dovrà guidare la Siae in una fase estremamente delicata, di profondo cambiamento, anche nel settore dei diritti d’autore, con la fine del monopolio”. Così in una nota il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’editoria, Vito Crimi, e il sottosegretario del Ministero per i beni e le attività culturali, con delega in materia di diritto d’autore, Gianluca Vacca.

“Non c’è però alcuna guerra, c’è semmai un confronto serio, che deve vedere coinvolte tutte le parti in causa, affinché la riforma del copyright in discussione a Bruxelles non limiti la libertà di espressione in rete, non faccia scattare bavagli. E’ una questione di democrazia, di diritti dei cittadini”.

Leggi anche:

Siae: Mogol Presidente, Purgatori Presidente del Consiglio di Sorveglianza

Rispondi