Teatro PetruzzelliE’ stato pubblicato dalla Direzione generale Spettacolo del Mibac il decreto di riparto dei contributi a parziale copertura delle spese sostenute nel 2017 per servizi di vigilanza antincendio dei Vigili del fuoco. L’importo complessivo dei contributi è pari a 1.802.607 di euro che viene erogato a 234 enti.

L’importo maggiore è andato alla Fondazione Teatro alla Scala di Milano (oltre 124mila euro), seguita dalla Biennale di Venezia (87mila euro), dalla Fondazione Teatro San Carlo di Napoli (67mila euro), dalla Fondazione teatro La Fenice di Venezia (47mila euro), dal Teatro lirico di Cagliari (44mila euro), dalla Fondazione Teatro dell’Opera di Roma (41mila euro), dalla Fondazione Teatro Massimo di Palermo (41mila euro), dalla Fondazione lirico-sinfonica Petruzzelli e teatri di Bari (39mila euro), dalla Fondazione Arena di Verona (33mila euro).

IL SERVIZIO DI VIGILANZA DEI VIGILI DEL FUOCO

In base al decreto ministeriale 22 febbraio 1996, n.261, il servizio di vigilanza deve essere obbligatoriamente richiesto – tra gli altri – da parte dei titolari delle seguenti attività di pubblico spettacolo e trattenimento: teatri, cinema-teatri, teatri-tenda, circhi con capienza superiore a 500 posti; teatri all’aperto con capienza superiore a 2.000 posti; teatri di posa per riprese cinematografiche e televisive con capienza superiore a 100 posti, quando è prevista la presenza del pubblico; edifici, luoghi e locali posti al chiuso ove si svolgono, anche occasionalmente, mostre, gallerie, esposizioni con superficie lorda superiore a 2.000 mq; locali ove si svolgono trattenimenti danzanti con capienza superiore a 1.500 persone; luoghi o aree all’aperto, pubblici o aperti al pubblico, ove occasionalmente si presentano spettacoli o trattenimenti con afflusso di oltre 10.000 persone.

Per approfondimenti:

Contributi per le spese sostenute per la vigilanza dei VV.F.

Rispondi