Senato Commissione culturaE’ tornata a riunirsi dopo la pausa estiva la commissione Cultura del Senato con un ufficio di presidenza che ha stabilito il calendario per le prossime settimane. Tra i temi all’ordine del giorno, fra gli altri, le audizioni su Pompei, Fondazioni lirico-sinfoniche e Bonus cultura, oltre alla nomina di Roberto Andò nel cda del Centro sperimentale di cinematografia e il nuovo parere della commissione al dl Milleproroghe, che approderà a Palazzo Madama la settimana prossima dopo il via libera (con modifiche) di Montecitorio.

LA PROSSIMA SETTIMANA

Nel dettaglio, la prossima settimana verranno esaminati due atti del governo: la proposta di nomina di Andò a componente del Consiglio di amministrazione della Fondazione Centro sperimentale di cinematografia e lo schema di decreto ministeriale recante l’elenco delle proposte di istituzione e finanziamento di comitati nazionali di edizioni nazionali per l’anno 2018. La scadenza per esprimere il parere per la proposta di nomina è l’1 ottobre, mentre per lo schema di decreto il termine è l’11 ottobre. La prossima settimana quindi potrà essere avviato l’esame di questi atti.

La prossima settimana il Senato esaminerà le modifiche apportate dalla Camera al disegno di legge di conversione del decreto legge in materia di proroga termini: la commissione sarà convocata per poter rendere il suo parere.

Martedì 18 settembre alle 14, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, concluderà le sue comunicazioni sulle politiche del governo in materia di sport dinanzi alle commissioni Cultura congiunte di Senato e Camera. L’audizione si svolgerà a Palazzo Madama nell’aula della commissione Difesa.

Mercoledì 19 settembre la commissione Cultura del Senato svolgerà l’audizione del commissario straordinario del Grande progetto Pompei, Mauro Cipolletta. L’orario previsto è quello pomeridiano (intorno alle 14), ma, nel caso la seduta dell’Assemblea non lo consenta, l’audizione verrebbe anticipata alle ore 8,30.

LA SETTIMANA DAL 24 AL 30

Mercoledì 26 settembre, invece, alle 14, si terrà l’audizione del Commissario straordinario per le Fondazioni lirico-sinfoniche, Gianluca Sole che illustrerà le attività svolte e le più recenti relazioni periodiche. La commissione ha inoltre convenuto di procedere all’audizione informale anche di un rappresentante della Corte dei conti al fine di illustrare la recente relazione della Corte sulle Fondazioni lirico sinfoniche.

La VII commissione del Senato avvierà anche un ciclo di audizioni informali riguardanti il bonus cultura, la cosiddetta 18app. Le audizioni avranno inizio martedì 25 settembre con quella dell’Associazione italiana editori (Aie) alle ore 14 e con quella dell’Associazione librai italiani (Ali), probabilmente martedì 2 ottobre sempre alle 14.

SEGNALARE I DDL PRIORITARI

Il presidente della commissione Mario Pittoni (Lega), ha poi invitato tutti i gruppi a segnalare i disegni di legge il cui iter si chiede di avviare in via prioritaria, in modo da consentire di programmare l’attività della commissione stessa.

La commissione ha inoltre stabilito di chiedere alla Presidenza del Senato il deferimento di un affare assegnato sul Fondo unico per lo spettacolo nell’ambito del quale svolgere le opportune audizioni. La senatrice Vanna Iori (Pd) ha proposto lo svolgimento di un’indagine conoscitiva sugli educatori. Tale proposta sarà messa all’ordine del giorno della commissione di una delle prossime sedute.

Rispondi