Mibac Fondazioni Cultura FaroIl Ministero dei Beni culturali ha avviato la procedura di interpello per individuare il successore di Caterina Bon Valsassina alla guida della Direzione generale Archeologia, Belle arti e Paesaggio del Mibac. La Bon Valsassina andrà in pensione dall’1 ottobre 2018, data entro la quale dovrà essere disponibile il nuovo direttore generale. Le domande relative all’incarico di funzione di livello generale dovranno pervenire entro il 23 settembre e dovranno essere corredate dalla scheda di valutazione dirigenziale relativa all’ultimo triennio, ove presente, e dal curriculum vitae.

LA DIREZIONE ARCHEOLOGIA, BELLE ARTI E PAESAGGIO

L’incarico è tra i più delicati al Ministero dei Beni culturali avendo, tra le altre competenze, quella della tutela dei beni di interesse archeologico, anche subacquei, dei beni storici, artistici e demoetnoantropologici, compresi i dipinti murali e gli apparati decorativi, nonché della tutela dei beni architettonici e della qualità e della tutela del paesaggio.

Inoltre, con riferimento all’attività di tutela esercitata dalle Soprintendenze Archeologia, belle arti e paesaggio, la Direzione generale esercita i poteri di direzione, indirizzo, coordinamento, controllo e, solo in caso di necessità ed urgenza, informato il Segretario generale, avocazione e sostituzione, anche su proposta del Segretario regionale.

Approfondimenti:

La circolare della Direzione Organizzazione del Mibac

Rispondi