“Oggi, insieme alla delegazione ufficiale della Commissione Cultura del Parlamento Europeo, sarò a San Francisco, nella Silicon Valley e avremo una serie di incontri con i giganti del web come Google, Facebook, Airbnb, Apple, Netflix, con i professori del Center of Humane Technology, dell’Universal Music Group e dell’Institute of European Studies and Department of Film and Media dell’University of California”. Lo ha dichiarato l’europarlamentare del Pd, Silvia Costa.

“Sarà un’occasione di confronto, dopo le importanti novità della direttiva europea sul copyright, approvata la scorsa settimana a Strasburgo, per interloquire con le grandi piattaforme digitali, i grandi esperti di web, per comprenderne meglio le strategie. Sarà un incontro molto interessante anche per confrontarci sulle competenze digitali e sulle prospettive del web. Voglio ricordare, inoltre, che ad ottobre approveremo la direttiva a tutela dei Servizi Media Audiovisivi, AVMS”.

“Sono molto soddisfatta – conclude l’europarlamentare – che ci presentiamo come europei, a questo confronto, con un parlamento che ha dato un forte mandato perché si facciano passi avanti sul copyright perché la realtà digitale non significhi sfruttamento dei contenuti ma il lavoro intellettuale e creativo va riconosciuto. E la direttiva sul copyright tutela proprio questo diritto. Per questo, con questa direttiva sul copyright, abbiamo raggiunto un grande traguardo a difesa della libertà e della democrazia”.

Leggi anche:

Copyright, il Parlamento europeo adotta la sua proposta di riforma

Copyright, Costa (Pd): Grande vittoria dell’Europa

Copyright, Bonisoli: valutazione negativa, governo continuerà a tutelare indipendenza rete

Rispondi