Cultura Italiae Angelo Argento Ernesto Galli Della Loggia“Chi ha l’onore e l’onore di guidare le sorti del Paese deve avere come priorità fondamentale quella di ascoltare i cittadini. E’ fondamentale in questo momento storico di discrasia tra il decisore politico e il popolo”. Lo dichiara adAgCult il presidente di “Cultura Italiae”, Angelo Argento, che ha inaugurato a Roma, con un incontro a cui hanno partecipato il ministro dei Beni culturali, Alberto Bonisoli e lo storico Ernesto Galli della Loggia, la nuova stagione di eventi culturali organizzati dall’associazione che dirige. “La necessità del nostro network è innanzitutto quello di ascoltare, di comprendere quello che sta accadendo, per poi riportare tutto quanto a una serie di progetti concreti che cerchiamo di realizzare”, spiega Argento.

Il momento clou di “Cultura Italiae” si svolgerà dal 9 all’11 novembre, a Parma, con l’evento annuale “S.E.M.I. – Storie di Eccellenza Merito Innovazione”. “Per noi è fondamentale l’interlocuzione con le istituzioni, con chi ha il potere reale di trasformare iniziative e idee in fatti e atti concreti”, sottolinea Argento che plaude al ministro Bonisoli: “Ha il merito di saper ascoltare. Gliene va dato atto, perché spesso tra i politici questo non accade”.

Leggi anche:

Legge stabilità, Bonisoli: ne ho parlato con Conte, priorità è il personale Mibac

Le immagini dell’incontro:

Rispondi