Gianluca-Vacca-M5s“Profondo cordoglio per la morte dei 2 impiegati dell’Archivio di Stato di Arezzo e vicinanza alle loro famiglie”. Lo ha dichiarato il sottosegretario ai Beni Culturali, Gianluca Vacca, in merito alla morte di Filippo Bagni e Piero Bruni, dipendenti dell’Archivio di Stato di Arezzo deceduti perché intossicati per una fuga di argon, un gas inodore, in un ripostiglio dove erano andati a effettuare un controllo, in seguito all’allarme antincendio.

“Una tragedia – spiega Vacca su Twitter – su cui va assolutamente fatta chiarezza. Dal Mibac massimo impegno a supporto dei magistrati ma anche per garantire la sicurezza sui luoghi di lavoro”, ha concluso il sottosegretario.

Leggi anche:

Morti Arezzo, sindacati: su sicurezza sul lavoro indifferenza e inciviltà

Morti Arezzo, Bonisoli: sono costernato, avviata ispezione

Rispondi