Mibac Fondazioni Cultura Faro

Il Ministero dei Beni culturali ha avviato una procedura di interpello per la copertura di sei sedi dirigenziali di livello non generale. In particolare, un incarico sarà assegnato nell’ambito della Direzione Generale Bilancio del Ministero mentre i restanti cinque nell’ambito della Direzione Generale Archivi del Ministero.

Si tratta, nel primo caso, del Segretariato regionale del Mibac per il Molise. Nell’ambito della Dg Archivi gli incarichi saranno assegnati nell’Archivio di Stato di Milano, nell’Archivio di Stato di Bologna, nell’Archivio di Stato di Firenze, nella Soprintendenza archivistica e bibliografica della Toscana e nell’Istituto centrale per gli Archivi.

Le domande dovranno essere inviate, corredate dalla scheda di valutazione dirigenziale dell’ultimo triennio e del curriculum vitae, entro il 30 settembre 2018. La data corrisponde al termine indicato dal relativo avviso della Dg Organizzazione del Mibac di dieci giorni a partire dalla pubblicazione dello stesso (20 settembre). L’indirizzo per l’invio della documentazione è quello della Dg Organizzazione – Servizio II: dr-or.incarichidirigenziali@beniculturali.it .

L’INCARICO NELL’AMBITO DELLA DG BILANCIO

Si procede alla selezione nell’ambito del Segretariato regionale del Mibac per il Molise “valutate le condizioni di necessità e urgenza” e “in considerazione della complessità della struttura”. L’incarico avrà una durata di tre anni.

GLI INCARICHI NELL’AMBITO DELLA DG ARCHIVI

L’assegnazione degli incarichi, in questo caso, è prevista anche ad interim “in considerazione della complessità della struttura in questione”. Fa eccezione l’Istituto centrale per gli Archivi per il quale non è prevista l’assegnazione dell’incarico ad interim.

Gli incarichi avranno una durata di tre anni ma, se assegnati ad interim, dovranno avere durata limitata per assicurare la funzionalità e la gestione dell’Ufficio oltre che garantire la continuità dell’azione amministrativa. Per questo motivo, si apporrà un termine finale.

In riferimento agli incarichi da assegnare anche ad interim, la relativa circolare specifica le date a partire dalle quali essi risultano disponibili. In particolare, l’incarico presso l’Archivio di Stato di Milano è disponibile dal 19 settembre 2019 mentre quello presso l’Archivio di Stato di Bologna dal 28 settembre. Dal 1° ottobre sono invece disponibili gli incarichi presso l’Archivio di Stato di Firenze e la Soprintendenza archivistica e bibliografica della Toscana con sede a Firenze.

L’ASSEGNAZIONE DEGLI INCARICHI

Le candidature saranno esaminate tenendo conto delle attitudini e delle capacità professionali del singolo dirigente e dei risultati conseguiti in precedenza e della relativa valutazione. Saranno valutate anche le competenze organizzative possedute e le esperienze di direzione maturate anche presso il settore privato o altre amministrazioni pubbliche, attinenti al conferimento dell’incarico stesso.

Approfondimenti:

Segretariato regionale del Mibac per il Molise – avviso

Incarichi Dg Archivi anche ad interim – avviso

Istituto Centrale per gli Archivi – avviso

Rispondi