Fontana di Trevi turistiAvviati i lavori di manutenzione ordinaria per la Fontana di Trevi. La Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali completerà l’intervento il prossimo 27 settembre.

I lavori rientrano nel piano di interventi ordinari e periodici già programmati per preservare gli effetti dell’importante opera di restauro, realizzata tra il 2014 e il 2015 grazie al sostegno della Maison Fendi, che ha restituito la Fontana alla sua originaria bellezza. Questo tipo di interventi periodici e previsti sono necessari per la manutenzione ordinaria sia per la naturale usura dei materiali.

Interventi previsti per la costante formazione di patine biologiche e di piante infestanti sulle superfici lapidee, che si sviluppano in particolare nel periodo estivo, e per lo scurimento delle superfici in marmo del bordo vasca e in travertino delle scale e delle sedute. La manutenzione è stata preceduta da verifiche e prove sulle superfici e al sistema di scarico e deflusso delle acque, effettuate a partire dal 18 agosto.

I lavori di questo ciclo manutentivo interesseranno le superfici lapidee della parte inferiore della Fontana comprendenti i gruppi scultorei, la scogliera e le vasche, oltre all’area di rispetto e alla fontanella degli Innamorati. Sono previste operazioni di rimozione delle patine biologiche e delle piante infestanti, pulitura delle superfici interessate da depositi di polveri, il lavaggio delle scale di accesso e delle sedute, anche con l’ausilio di mezzi meccanici. Verranno anche effettuate alcune riprese delle stuccature dei giunti in varie zone del monumento.

Durante tutta la durata dell’intervento il flusso idrico sarà interrotto, la vasca rimarrà vuota e l’area sarà protetta da transenne.

Nell’occasione sarà anche effettuata la manutenzione delle tubazioni di scarico dell’impianto idrico a cura di Acea Ato2, la società di Acea che cura il settore idrico.

Rispondi