Tour & Taxis (Bruxelles) Photo credit: industrialheritage.eu

Nel contesto della campagna dell’E-FAITH (Federazione Europea delle Associazioni per il Patrimonio Industriale e Tecnico) per l’Anno europeo del patrimonio culturale, ottobre sarà il mese del riutilizzo degli edifici industriali. Durante tutto il mese, iniziative speciali in Europa metteranno in risalto, promuoveranno e presenteranno buone pratiche per dare una nuova vita agli edifici industriali rispettandone il valore e l’immagine del patrimonio. Il mese del riutilizzo degli edifici industriali inizierà a Bruxelles il 4 e il 5 ottobre, con un evento di due giorni che comprenderà conferenze specializzate e discussioni sul patrimonio industriale.

DALLA LEGISLAZIONE URBANISTICA AGLI SCHEMI DI RIUTILIZZO

Quali nuove funzioni possiamo dare a questo tipo di edifici e in che modo le vecchie fabbriche hanno avuto una nuova vita in Europa? Come possono i cittadini e le associazioni lavorare per preservare e riutilizzare il patrimonio industriale? Che valore hanno le vecchie fabbriche per i quartieri e le comunità? La due giorni cercherà di rispondere a queste domande. Il 4 ottobre la giornata si concentrerà principalmente sulle norme e sulla legislazione urbanistica. Inoltre, la rivista fiammingo-olandese Erfgoed van Industrie en Techniek (Patrimonio dell’industria e della tecnologia) lancerà il suo numero speciale “Riutilizzo in Europa”. La rivista contiene contributi sul riutilizzo di edifici industriali a Barcellona, ​​a Roma, in Gran Bretagna e nell’area della Ruhr.

Il 5 ottobre ci saranno diverse presentazioni sul ruolo delle associazioni del patrimonio in Gran Bretagna e Barcellona, ​​schemi di riutilizzo nella Francia settentrionale e il piano generale per i cantieri di Danzica. Durante la due giorni, Tour & Taxis, sede dell’evento, ospiterà la mostra “Patrimonio industriale protetto nelle Fiandre”.

Per approfondimenti:

L’evento a Bruxelles

Rispondi