Commissione Cultura CameraLa valorizzazione dell’area culturale circostante il sito di Pompei e il libero accesso alla ricerca scientifica apriranno la prossima settimana i lavori della commissione Cultura della Camera. L’ufficio di presidenza della VII commissione ha messo in calendario per martedì 3 ottobre due audizioni su questi temi. Alle ore 13, sulla risoluzione di Luigi Gallo (M5S), presidente della commissione, relativa a Pompei, si svolgerà l’audizione informale di Giuseppe Gherpelli, già city manager dei siti archeologici di Pompei e di Ercolano e attualmente presidente dell’Associazione teatrale pistoiese. Alle 13,45, con la possibilità che venga spostata al giorno successivo alle 14, si terrà invece l’audizione di Paola Gargiulo, coordinatrice dell’Italian Open Science Support Group, nell’ambito dell’esame della proposta di legge, del presidente Gallo, sull’open access all’informazione scientifica.

Mercoledì 3 ottobre, con orario da definire, la commissione Cultura affronterà nuovamente il tema dell’open access, avvierà la discussione sulla risoluzione Gallo relativa all’internalizzazione dei servizi di pulizia nelle scuole, esaminerà l’atto di governo relativo alla proposta di nomina di Chiara Caucino a presidente della Fondazione Ordine mauriziano e proseguirà l’esame della proposta di legge Marin per la promozione dell’attività fisica e dell’educazione motoria nella scuola primaria.

Giovedì 4 ottobre, alle 9,15, la VII commissione sarà invece impegnata sullo svolgimento di cinque interrogazioni rivolte al ministero dei Beni culturali. Si comincia da quella di Rosa Alba Testamento (M5S) sugli interventi di recupero della Biblioteca Albino di Campobasso. Poi quella di Michele Anzaldi (Pd) sul murales “Tuttomondo” dipinto a Pisa dall’artista Keith Haring. A seguire l’interrogazione di Tommaso Foti (Fdi) sull’obbligo di versamento agli archivi di Stato dei documenti relativi agli affari esauriti da oltre 30 anni. Quindi quella presentata da Flavia Piccoli Nardelli (Pd) sulla Villa Paolina di Mallinckrodt a Roma. Infine sarà il turno dell’interrogazione del presidente Gallo sulle cisterne per lo stoccaggio di idrocarburi nel porto di Torre Annunziata (Napoli).

Rispondi