Unesco“La Regione Lazio ospiterà a Roma le edizioni 2019 e 2020 del Salone Mondiale del Turismo – Città e Siti Patrimonio Unesco”. Lo ha annunciato l’assessore al Turismo e alle Pari Opportunità della Regione Lazio, Lorenza Bonaccorsi, durante la cerimonia di inaugurazione della IX edizione del WTE – World Tourism Event, in programma a Siena dal 28 al 30 settembre, organizzato con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, del MIBACT, dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco e con il supporto di Enit – Ente Nazionale per il Turismo.

“Il WTE è l’evento specializzato nel turismo responsabile, sostenibile, rivolto ai Siti Patrimonio Mondiale Unesco e alle eccellenze turistiche e culturali. E’ chiaro che il Lazio – ha aggiunto l’assessore Bonaccorsi – con un patrimonio di siti Unesco, e con l’importanza di Roma città eterna, non poteva che essere la sede ideale per accogliere un evento di grande valore come il Salone mondiale dedicato all’incontro tra domanda e offerta turistica di siti Unesco”.

“Un appuntamento che la Regione Lazio ha fortemente voluto ospitare e che vogliamo preparare al meglio, lavorando insieme agli amministratori locali e a tutti gli stakeholder dei territori. Nostro obiettivo principale è la valorizzazione del patrimonio Unesco per un turismo all’insegna della sostenibilità e della qualità. Un lavoro importante – ha concluso Bonaccorsi – che abbiamo già avviato attraverso un percorso di ascolto dei territori per la stesura del nuovo Piano triennale del turismo”.

Rispondi