Zingaretti“A Roma in poco più di dieci anni hanno chiuso più di 40 sale cinematografiche. Noi interveniamo e investiamo sulla produzione, come parte della nostra politica”. Lo ha detto Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, alla presentazione delle iniziative a favore del consumo cinematografico presso We Gil a Trastevere. “Vogliamo rafforzare il sostegno alla distribuzione delle sale”
Proprio per questo, tra le iniziative presentate, viene annunciato il finanziamento di 500 mila euro per favorire l’accessibilità e la messa in sicurezza degli spazi e per contribuire all’acquisto di ausili audiovisivi. “In una fase politica segnata dalla paura, questa politica è un invito a non avere paura e uscire di casa”.
“Sono stanco di quelli che fanno i comunicati dispiaciuti – continua Zingaretti a margine della conferenza – perché i cinema chiudono le sale e poi non si fa niente per non farli chiudere. Bisogna assumersi le proprie responsabilità e spesso una sala che ha un aiuto la si salva. Il Lazio non commenta solo le sale che chiudono ma fa di tutto purché non lo facciano”.

Rispondi