Ministro BonisoliNella manovra “abbiamo chiesto di avere soldi sufficienti per il piano di assunzioni straordinario: avremo migliaia di assunzioni che verranno fatte con un concorso pubblico a partire dalla primavera del 2019, questa per noi è la priorità numero uno”. Lo ha detto il ministro dei Beni culturali, Alberto Bonisoli, a margine della presentazione delle Giornate Fai d’autunno che si terranno il 13-14 ottobre. “I soldi ci saranno, sono quelli sufficienti a fare queste assunzioni”, ha aggiunto. Bonisoli nelle scorse settimane ha annunciato un piano di 4377 assunzioni nel prossimo triennio.

Altra priorità del Collegio Romano sarà la manutenzione del patrimonio culturale. “Per la manutenzione c’è una voce a parte, in realtà alcuni fondi per fare la manutenzione ci sono già il problema che abbiamo avuto in passato è la capacità di spesa. Noi siamo poco bravi a spendere soldi che in realtà ci sono già. Se me ne daranno di più io sarò solo contento. Non stiamo parlando di poche risorse ma in questo momento la priorità è di lavorare sulla nostra capacità di spenderli; la manutenzione è sempre fondamentale, non dobbiamo dimenticarci che è una una attività continua che deve essere fatta continuativamente”.

Rispondi