La Direzione generale Archivi del ministero dei Beni culturali, in collaborazione con l’Associazione nazionale archivistica italiana, promuove una raccolta fondi in favore delle famiglie delle vittime dell’incidente all’Archivio di Stato di Arezzo, Piero Bruni e Filippo Bagni.

“Con questa iniziativa il Mibac vuole dimostrare solidarietà e vicinanza alle famiglie dei due colleghi dell’archivio di Stato di Arezzo che hanno sacrificato la loro vita per salvare e trasmettere alle future generazioni le testimonianze storiche della nostra cultura”, ha commentato su Twitter il ministro Alberto Bonisoli.

Chi vuole contribuire può utilizzare il c/c bancario intestato all’Associazione Nazionale Archivistica Italiana, c/o Banca Prossima S.p.a., IBAN IT36P0335967684510700238299, BIC BCITITMX, con la causale DONAZIONE FAMIGLIE VITTIME ARCHIVIO STATO AREZZO.

Sul sito web dell’ANAI si darà puntualmente conto dell’andamento della raccolta e degli impieghi che ne saranno fatti.

Leggi anche:

Morti Arezzo, Bonisoli: sono costernato, avviata ispezione

Morti Arezzo, Bonisoli ai funerali con i vertici del Mibac

Rispondi