regione Lazio spettacoloSconti e gratuità per incentivare la frequentazione delle sale e due bandi di finanziamento per supportare l’esercizio cinematografico. Sono le iniziative presentate dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, presso il complesso WeGil, insieme a Piera Bernaschi, presidente Anec Lazio, e Laura Delli Colli, vicepresidente Fondazione Cinema per Roma.

“Il Lazio è ormai la prima regione italiana per sostegno all’industria cinematografica e dell’audiovisivo”, apre così il suo discorso Nicola Zingaretti. “È una scelta di campo avviata negli anni con politiche di sostegno del nostro territorio a favore della produzione e di vari aspetti della cultura cinematografica e dell’audiovisivo”.

Quella che si propone è innanzitutto un’opportunità di avvicinamento al mondo del cinema, soprattutto per i giovani. “Oggi accendiamo il fuoco su un aspetto altrettanto importante che è il consumo cinematografico”.

MERCOLEDÌ AL CINEMA

A partire dal 10 ottobre e fino ad agosto 2019, a Roma e nel Lazio, sarà possibile andare al cinema con un biglietto scontato fino al 50% sul prezzo intero. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con Anec Lazio, ha l’obiettivo di rilanciare e rafforzare l’abitudine del prezzo ridotto il mercoledì.

L’iniziativa che coinvolgerà 50 cinema e 200 grandi schermi. “È un messaggio – afferma il Presidente della Regione Lazio – a uscire di casa, a vedere il cinema sul grande schermo, un messaggio che si rivolge a chiunque”.

CON GLI AUTOBUS COTRAL GRATIS ALLA FESTA DEL CINEMA

Seconda iniziativa permetterà, per la prima volta, ai ragazzi tra i 18 e i 26 anni che desiderano partecipare alla Festa del Cinema di farlo gratuitamente. Accanto alla confermata presenza della Regione Lazio alla manifestazione, infatti, dal 23 al 26 ottobre, i giovani che vivono nelle province del Lazio potranno raggiungere l’Auditorium Parco della Musica, che ospita il Festival, assistere a una proiezione pomeridiana e tornare a casa con lo stesso autobus.

In questo modo, spiega Nicola Zingaretti, “porteremo al cinema circa mille giovani da tutte le province del Lazio. Sarà un’opportunità di far vivere questo grande evento mondiale che è la Festa del Cinema di Roma ai territori e alle nuove generazioni”.

L’iniziativa vede la collaborazione della Regione Lazio, della Fondazione Cinema per Roma, Anec Lazio e Cotral. Saranno messi a disposizione 4 autobus giornalieri da Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo.

Ai ragazzi sarà rilasciato anche un coupon per andare gratis al cinema un mercoledì a scelta tra il 24 ottobre e il 19 dicembre.

GRATUITÀ PER GLI UNDER 26

“Abbiamo messo a disposizione circa diecimila coupon”, afferma il Presidente della Regione Lazio, per ragazzi sotto i 25 che andranno autonomamente alla Festa del Cinema. Questi coupon permetteranno di ansare al cinema gratuitamente in un mercoledì a scelta dal 24 ottobre al 19 dicembre.

I BANDI A SOSTEGNO DELL’ESERCIZIO CINEMATOGRAFICO

Due i bandi per sostenere l’esercizio cinematografico annunciati durante la conferenza. Il primo, di 850 mila euro, prevede contributi a favore di progetti cinematografici che promuovono le diversità culturali o prevengono il disagio sociale e non solo. I fondi saranno rivolti anche a festival e rassegne attente ai nuovi linguaggi espressivi, a eventi sull’evoluzione dell’industria audiovisiva e attività di conservazione, restauro e fruizione del patrimonio cinematografico. Le domande dovranno essere presentate entro il 27 ottobre per attività da svolgersi tra il 1’ gennaio e il 31 dicembre 2019 sul territorio regionale.

Con il secondo bando si stanzieranno 500 mila euro per favorire l’accessibilità e la messa in sicurezza degli spazi. Sì contribuirà anche all’acquisto di ausili audiovisi.

“In una fase politica segnata dalla paura, – conclude Zingaretti – questa politica è un invito a non avere paura e uscire di casa”.

Leggi anche:

Lazio, Zingaretti: basta comunicati dispiaciuti per chiusura sale, bisogna aiutarle

Rispondi