LibreriamoLibreriamo lancia la sesta edizione del Social Book Day. Oggi lunedì 15 ottobre gli amanti della letteratura, i protagonisti del mondo editoriale, i forum e le community dedicate ai libri sono chiamati a manifestare il proprio amore per la lettura tramite foto, frasi e aforismi accompagnati dall’hashtag #SocialBookDay

“Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere”. Con questa frase lo scrittore francese Daniel Pennac esprime il valore immenso che la lettura può dare alla vita delle persone. E da questo aforisma prende vita la sesta edizione del Social Book Day, la campagna sociale organizzata da Liberiamo a sostegno della letteratura. In questa giornata i cosiddetti “booklovers” potranno sostenere la lettura tramite un semplice intervento sui vari social, in particolare Instagram Twitter e Facebook, postando frasi, foto e video dedicati al mondo dei libri, utilizzando l’hashtag #SocialBookDay. Un invito esteso anche ad influencer e personaggi famosi, i quali sono stati invitati a rendere palese ai propri seguaci sui social la personale passione per la lettura.

L’iniziativa nasce da Libreriamo (www.libreriamo.it), il movimento culturale composto dagli amanti dei libri e dell’arte. Durante la giornata saranno coinvolti tutti i protagonisti della cultura digitale: le pagine Facebook dedicate alla promozione della lettura, i profili Twitter ed Instagram dei protagonisti del mondo editoriale italiano ed internazionale, youtuber, blog, community e forum dedicati ai libri.

Per partecipare basta pubblicare su Twitter, Facebook, Instagram e su tutte le altre piattaforme digitali una frase personale, un pensiero o una citazione del proprio autore preferito a sostegno della lettura e dei libri e in cui sia sempre presente l’hashtag #Socialbookday e la mention @Libreriamo.

Scopo della giornata è proprio quello di portare avanti una campagna di sensibilizzazione che accomuna le diverse community dedicate ai libri, che nasce dagli stessi booklovers (amanti dei libri) e mira a coinvolgere tutta la rete. Un bisogno, quello di amplificare il messaggio sull’importanza della lettura, doveroso se leggiamo gli ultimi dati Istat, secondo i quali i lettori in Italia sono passati dal 42 per cento della popolazione di 6 anni e più nel 2015, al 40,5 per cento nel 2016.

Nell’edizione 2017 del Social Book Day, solo su twitter sono stati realizzati 9800 tweet e 8100 retweet con l’hashtag di riferimento #SocialBookDay, rimasto in tendenza per quasi 15 ore. Dopo il successo delle precedenti edizioni, il Social Book Day si ripete nella convinzione che sia necessaria una continua e ripetuta sensibilizzazione sull’argomento.

One Comment

  1. Pingback: Italie : Social Book Day - BookSquad

Rispondi