Costa Euyo EuropaOggi siamo in una fase “strategica, direi cruciale, per il futuro dell’Europa, e la cultura è alla base di un rilancio del progetto europeo”. Lo ha sottolineato l’eurodeputata Silvia Costa (Pd), in un video messaggio diffuso nel corso dell’ultima tappa di ArtLab 18 che si è tenuta a Matera, prossima Capitale europea della cultura. Presenti, tra gli altri, Paolo Verri (direttore Fondazione Matera) ed Erminia Sciacchitano (Commissione Europea).

L’edizione di quest’anno di ArtLab a Bari e Matera, ha spiegato la Costa, “ha un grande contenuto simbolico per queste importanti location, e viene in un momento di snodo delle politiche europee, non solo per la cultura ma direi in senso complessivo. Mancano infatti sei mesi alle elezioni europee e crescono tra i paesi membri i partiti euroscettici, e anche in Italia c’è un atteggiamento ostile crescente nei confronti dell’Europa. Questo il contesto nel quale la Commissione Europea ha presentato il nuovo quadro finanziario pluriennale, sui cui stiamo discutendo in Parlamento europeo, con tutti i nuovi programmi 2021-2027 tra cui Europa Creativa, di cui sono stata confermata relatrice per il Parlamento europeo”. 

In questi giorni, ricorda l’eurodeputata, “ho già presentato il mio testo di modifica e integrazione del testo della Commissione, mettendo molta enfasi sul valore intrinseco della cultura, che deve significare anche spazio alla qualità e al ruolo per gli artisti e gli operatori culturali e creativi”. La partita, ha concluso la Costa, “si gioca ora, tanto per Europa creativa tanto per gli altri programmi settoriali”. 

Rispondi