maschera teatro Verona

Filippo Fonsatti, presidente di Federvivo e di P.L.A.Tea sarà il nuovo componente della Consulta per lo Spettacolo in sostituzione di Antonio Calbi. Così stabilisce il decreto del ministro dei Beni culturali, Alberto Bonisoli, dello scorso 20 ottobre.

L’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo aveva comunicato le dimissioni di Calbi lo scorso 16 ottobre. Così come per Calbi, Fonsatti è stato scelto quale rappresentante dell’associazione tra i teatri stabili ad iniziativa pubblica.

LA CONSULTA PER LO SPETTACOLO

La Consulta per lo Spettacolo è un organo consultivo del Ministero dei Beni Culturali, istituito con decreto del Presidente della Repubblica nel 2007. Essa sostituisce, dal 2007, il Comitato per i problemi dello spettacolo. La Consulta svolge diversi compiti tra i quali quelli di consulenza e verifica per l’elaborazione e l’attuazione delle politiche di settore e di consulenza per la predisposizione di indirizzi e criteri generali relativi alla destinazione di risorse pubbliche.

La Consulta è composta da cinque sezioni. Quattro di queste sono competenti in materie relative allo spettacolo dal vivo (musica, danza, prosa, attività circensi e spettacolo viaggiante).

Approfondimenti:

Decreto di nomina di un componente della Consulta per lo Spettacolo

Rispondi