Commissione Cultura Camera“Un altro punto messo a segno per la promozione di un modello di sviluppo che guardi finalmente al benessere diffuso di una comunità. Oggi la commissione Cultura della Camera ha approvato la risoluzione a prima firma del presidente Luigi Gallo sulla valorizzazione dell’area culturale circostante il sito archeologico di Pompei, la cosiddetta buffer zone”. Lo affermano le deputate e i deputati della commissione Cultura a margine dell’approvazione della risoluzione.

“L’area che circonda gli Scavi è ricca di ville storiche, reperti archeologici, percorsi tematici e naturalistici da potenziare e promuovere. Finalmente la politica mette a punto una strategia organica per quel territorio, che punti a trattenere turisti e visitatori, anche grazie alla riqualificazione dei centri urbani e alla possibilità di spostamenti all’insegna della mobilità dolce. L’obiettivo è quello di dar vita a un autentico sistema culturale diffuso e sostenibile, che faccia scuola anche oltre il nostro Paese, creando benessere e occupazione e soprattutto attivando pratiche di cittadinanza. Tanti piccoli interventi, mirati e per così dire ‘chirurgici’, che daranno vita a una grande e preziosa infrastruttura immateriale”.

Rispondi