Anacapri Villa RosaL’Amministrazione Comunale di Anacapri ha indetto una gara d’appalto per il recupero architettonico e funzionale di “Villa Rosa”, ex sede dell’I.I.S.S. Axel Munthe, per destinarla ad attività museali e culturali. Le domande dovranno essere presentate entro il 7 gennaio 2019, le richieste di sopralluogo potranno pervenire entro il 14 dicembre e quelle di chiarimenti entro il 21 dicembre. Il valore dell’appalto è di quasi 2 milioni di euro.

I LAVORI

I lavori in particolare prevedono che le strutture portanti dell’edificio, verticali e orizzontali, saranno oggetto di recupero e consolidamento per la parte più antica e di sostituzione nella parte più recente. Gli infissi esterni ed interni e tutte le opere in ferro saranno recuperati e/o sostituiti nel rispetto delle tipologie esistenti. Sono previsti sistemi di elevazione meccanica affinché tutti gli ambienti possano essere fruiti anche da persone con ridotte o impedite capacità motorie. È inoltre prevista l’installazione di un ascensore che consenta l’accesso a tutti i piani del corpo storico dell’edificio.

IL MUSEO

Nel Museo confluiranno alcune collezioni di quadri nelle disponibilità dell’Ente e dei reperti archeologici. Gli spazi museali saranno affiancati da una bouvette, un giardino e una foresteria. Sarà previsto anche un percorso di narrazione multimediale che prevede anche un’installazione dedicata alla Grotta Azzurra.

Il Sindaco, Francesco Cerrotta ha dichiarato che è intenzione dell’Amministrazione Comunale di “affidare la gestione museale e delle attività collaterali ad una cooperativa composta da ragazzi isolani, sia disabili che normodotati per facilitarne l’ingresso nel mondo lavorativo. A tal proposito è stato già avviato un percorso formativo che prevede l’insegnamento di alcune materiale legate sia all’attività ristorativa che a quella di di gestione e promozione del futuro museo”.

Approfondimenti:

Leggi il bando di gara

Rispondi