Il cantante lirico Pier Luigi Dilengite è stato nominato Consigliere del ministro dei Beni culturali, Alberto Bonisoli, per le Fondazioni lirico-sinfoniche e per l’industria culturale. Il decreto di nomina, datato 6 novembre, è stato pubblicato dopo il vaglio degli organi di controllo.

L’incarico durerà fino al prossimo 31 dicembre. Fino a questa data, Dilengite si occuperà di “approfondire la tematica relativa alla governance delle Fondazioni lirico-sinfoniche e alla promozione e valorizzazione delle industrie musicale”. L’assegnazione dell’incarico è stata effettuata tenuto conto del fatto che tale obiettivo non può essere soddisfatto “facendo ricorso alle sole risorse interne dell’Amministrazione”.

Dilengite è stato scelto dal ministro Bonisoli per il fatto che il suo curriculum vitae “presenta specifici requisiti di professionalità e competenza”.

Approfondimenti:

Decreto di nomina del consigliere per le Fondazioni lirico-sinfoniche

 

Articoli correlati