cinema minoriLa Giunta regionale del Veneto ha assegnato 60 mila euro ad AGIS-ANEC (Associazione Generale Italiana dello Spettacolo – Associazione Nazionale degli Esercenti Cinematografici), sezione Interregionale delle Tre Venezie, per il supporto organizzativo fornito nella realizzazione di iniziative di promozione dei circuiti di qualità del cinema e dell’audiovisivo e di promozione della cultura cinematografica nell’anno in corso, previste dalla Regione nel suo programma triennale di settore.

“Abbiamo promosso una serie di attività in collaborazione con AGIS-ANEC, a cui aderiscono le imprese che svolgono attività di esercizio cinematografico e che costituisce per la Regione un interlocutore rappresentativo dell’intero settore – spiega l’assessore regionale alla cultura, Cristiano Corazzari – con un duplice scopo: da una parte promuovere la cultura cinematografica, facendo crescere l’attenzione per il cinema d’autore, il documentario e gli audiovisivi di qualità, diversificando l’offerta cinematografica e favorendo una maggior partecipazione di pubblico, dall’altra valorizzare le sale collocate nei centri storici o nelle aree più deboli sotto il profilo dell’offerta culturale”.

“Per la Regione del Veneto – prosegue Corazzari – il sistema del cinema e dell’audiovisivo è un mezzo fondamentale di espressione artistica, di formazione culturale e di comunicazione, ma è anche uno strumento di crescita sociale ed economica. In tal senso abbiamo messo a disposizione negli ultimi anni anche le risorse comunitarie derivanti dal POR FESR, al fine di favorire il consolidamento delle imprese culturali creative e dello spettacolo”.

Le principali iniziative realizzate sono:

  • la 10.a edizione del progetto “La Regione del Veneto per il cinema di qualità. I martedì al cinema”, con il coinvolgimento di 25 sale cinematografiche del circuito regionale dei cinema di qualità, che hanno ospitato un programma di proiezioni di film d’autore al costo di tre Euro;
  • la 14.a edizione del progetto “Le giornate della Mostra – Il decentramento dei film della 33° Settimana Internazionale della Critica”, con 26 proiezioni complessive nel territorio veneto di una selezione di opere cinematografiche presentate nella Settimana Internazionale della Critica alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Rispondi