Oltre 5000 visitatori e operatori professionali, 29 panel e 134 relatori, 180 incontri tra buyer ed esperti, 500 direttori di musei presenti. Sono i numeri della prima edizione di Rome Museum Exhibition, manifestazione sui musei, i luoghi e le destinazioni culturali che si è tenuta a Roma dal 29 novembre al primo dicembre. L’evento è stato ideato e organizzato da Fiera di Roma e dall’Associazione ISI.Urb, col patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, di Roma Capitale, il contributo di Regione Lazio, Unioncamere Lazio, Camera di Commercio di Roma e Lazio Innova, nell’ambito dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale. La manifestazione ha coinvolto oltre 5000 visitatori e operatori professionali: musei, istituzioni, fondazioni, associazioni, regioni, concessionari di servizi museali, aziende e professionisti, convenuti in Fiera con l’obiettivo di partecipare ad incontri specialistici, scambiare buone prassi, instaurare reti di collaborazione per la valorizzazione e la salvaguardia del patrimonio culturale.

LA MANIFESTAZIONE

Nel corso delle tre giornate si sono susseguiti 29 panel con l’intervento di 134 relatori, a partire dalla conferenza inaugurale “Musei Italiani: Sistema nazionale” promossa dalla Direzione Generale Musei del Ministero per i Beni e le Attività Culturali che ha visto la partecipazione di 500 direttori di museo. Si sono svolti nella lounge dedicata 180 incontri professionali e B2B tra i buyer ed esperti provenienti da Europa, Stati Uniti, Qatar, Russia e Cina e le 50 aziende, enti ed istituzioni espositrici. Il neocostituito Centro di eccellenza del Distretto Tecnologico Beni e Attività Culturali del Lazio ha curato una sessione di 23 incontri informali, “caffè scientifici” con i propri esperti.

Tre sono stati gli exhibit (Magister, War – The new dimension of culture e Mostre Impossibili) allestiti sui temi dell’innovazione applicata all’arte e alla cultura, due le mostre (“Fumetti nei musei” e “Italia a tavola 1860 – 1960”) realizzate come percorsi di approfondimento specialistico e da ultimo le esibizioni di spettacolo a impatto a zero per la valorizzazione dei beni culturali offerte dall’Associazione culturale Teatro Mobile.

L’EDIZIONE 2019

Infine, è stata annunciata la data della prossima edizione della manifestazione RO.ME – Museum Exhibition che si terrà dal 28 al 30 novembre 2019 sempre presso la Fiera di Roma.

 

Articoli correlati