spettacolo dal vivo concerto FUS“Questa prima fase dei lavori della Legge di Bilancio 2018 non può che indurci ad esprimere soddisfazione per l’attenzione rivolta al mondo dello spettacolo”. È quanto dichiara in una nota il Presidente dell’Agis, Carlo Fontana. “Attraverso alcuni emendamenti, sono stati previsti positivi interventi di natura finanziaria. Da segnalare l’incremento della dotazione del Fus 2019 di 8 milioni di euro, un finanziamento di 12 milioni e mezzo alle Fondazioni lirico sinfoniche, 1 milione di euro per il sostegno del settore dei festival, cori e bande, il rinnovo della previsione di 2 milioni di euro in favore di attività culturali nei territori delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria colpite da eventi sismici. Un ulteriore sostegno – prosegue il Presidente Agis – è stato garantito anche al mondo del cinema attraverso un incremento di 4 milioni di euro del Fondo per lo sviluppo degli investimenti nel cinema e nell’audiovisivo”.

“Sono tutti segnali importanti che intendiamo cogliere come investimento, non episodico, nei confronti del mondo della cultura e dello spettacolo. Per questo – conclude Fontana – dobbiamo essere grati al Ministro, Prof. Alberto Bonisoli, ed i Direttori Generali competenti, dott. Onofrio Cutaia per lo Spettacolo dal Vivo e dott. Nicola Borrelli per il cinema, che stanno offrendo, attraverso la loro azione, segnali concreti di attenzione verso il nostro mondo”.

Rispondi